Giornalista freelance, al via la commissione nazionale del lavoro autonomo per la tutela sindacale

Logo FNSILa Federazione nazionale della Stampa Italiana (Fnsi) attraverso il sito ufficiale rende noto di aver costituito la commissione nazionale del lavoro autonomo ovvero dei giornalisti freelance.

Si tratta di una sorta di riconoscimento, sebbene per certi versi tardivo, per chi vive di giornalismo autonomo. I giornalisti freelance saranno rappresentati anche a livello regionale grazie a Commissioni locali rappresentate e scelte direttamente dai colleghi freelance. A livello nazionale ha avuto un ulteriore riconoscimento la già esistente Assemblea nazionale dei freelance che ora avrà la sua appendice anche a livello locale.

La Fnsi assicura che in questo modo i freelance trovano casa all’interno della Federazione. Un modo per assicurare maggiori tutele sindacali a questa rappresentanza sempre più nutrita ed importante del giornalismo italiano. Sarà proprio così? Per chi vuole leggere il testo compelto, ecco il link: http://www.fnsi.it/Esterne/Pag_vedinews.asp?AKey=10937

Lascia un commento