Come impostare il targeting avanzato della canalizzazione degli annunci Instagram

Vuoi migliorare il ROI dei tuoi annunci Instagram? Stai commettendo costosi errori di targeting nel tuo Social Media? In questo articolo scoprirai come creare un pubblico e canalizzazioni di annunci Instagram efficaci che attraggono, alimentano e convertono le persone che utilizzano Instagram.

# 1: pensa in generale per riempire la parte superiore della canalizzazione con gli annunci di Instagram

Nella parte superiore della canalizzazione, vuoi attirare il segmento di pubblico più ampio e generale con la tua pubblicità su Instagram. È importante pensare in modo ampio. Ma ciò può significare alcune cose diverse, una delle quali può portare a una spesa pubblicitaria sprecata.

Perché il targeting ampio può essere un errore costoso

Meta spesso incoraggia gli inserzionisti a utilizzare  il targeting ampio, che è il tipo di targeting più rapido e semplice da impostare. Tutto quello che devi fare è scegliere alcuni parametri di base come la posizione o la fascia di età. Quindi ti affidi a Meta per fornire i tuoi annunci al pubblico di destinazione più pertinente.

Da un lato, l’automazione del targeting per pubblico può certamente semplificare l’impostazione della campagna, soprattutto se la tua offerta ha un ampio appeal. Ma se la tua offerta fa appello a un pubblico più di nicchia, un targeting ampio può portare a una spesa pubblicitaria sprecata. Poiché il targeting ampio non ti fornisce molti dati dettagliati, non conoscerai mai veramente il tuo pubblico.

Come utilizzare invece la tua Buyer Persona

Per riempire la parte superiore della tua canalizzazione pubblicitaria di Instagram senza fare affidamento sul targeting automatico, metti al lavoro la tua persona acquirente. Usa gli interessi, i punti dolenti e gli obiettivi del tuo cliente ideale per creare un targeting dettagliato per il tuo pubblico.

In alcuni casi, puoi anche utilizzare il pubblico dei tuoi concorrenti per indirizzare i potenziali clienti nella parte superiore della canalizzazione (TOFU). Nell’ultimo anno, Meta ha rimosso molte piccole imprese e interessi utilizzati di rado dall’elenco di targeting dettagliato. Ma se i tuoi concorrenti hanno un vasto pubblico o se sono spesso utilizzati nel pubblico degli annunci di Instagram, potrebbero essere valide opzioni di targeting.

Come indirizzare le interazioni all’inizio della canalizzazione

Un’altra opzione di targeting TOFU è utilizzare le risorse Meta del tuo marchio per raggiungere i potenziali clienti. Ad esempio, se disponi di un pubblico relativamente ampio su Instagram o su Facebook, puoi rivolgerti a persone che hanno già mostrato interesse per la tua attività.

Ma tieni presente che prendere di mira i follower di Instagram e Facebook significa che raggiungerai i potenziali clienti in varie fasi della tua canalizzazione di vendita. Per rimuovere i clienti attuali dal tuo targeting TOFU ed evitare di pubblicare annunci in un segmento non pertinente, escludi il tuo elenco di clienti dal pubblico durante la creazione del gruppo di inserzioni.

Come trovare un pubblico simile promettente

La parte superiore dell’imbuto può anche essere un luogo ideale per rivolgersi a un pubblico simile. Dopotutto, i segmenti di pubblico simili hanno somiglianze con i tuoi attuali segmenti di pubblico personalizzati, ma probabilmente non avranno ancora familiarità con il tuo marchio.

Anche quando si prende di mira la parte superiore della canalizzazione, è importante creare segmenti di pubblico simili di alto valore. Quando scegli un’origine dati, usa un’opzione basata sul valore (ad esempio, il tuo Meta pixel) se possibile. In caso contrario, utilizza un pubblico che ha già ottenuto buoni risultati (ad esempio, ha generato un ROI o un tasso di conversione elevati) nelle campagne precedenti.

Perché dovresti creare annunci TOFU interattivi

Per raggiungere i potenziali clienti TOFU, probabilmente vorrai utilizzare un obiettivo della campagna come consapevolezza o coinvolgimento. Entrambi questi obiettivi tendono ad essere relativamente convenienti, il che è ottimale per riempire la parte superiore della canalizzazione. Ma se mantieni le impostazioni predefinite in Ads Manager, potresti perdere qualche valore aggiunto.

Ad esempio, l’obiettivo di notorietà del marchio viene ottimizzato automaticamente per la copertura. Anche se sicuramente desideri che il maggior numero possibile di persone veda il tuo annuncio, un’impressione passiva non fornisce molto valore.

Utilizza invece una risorsa video e ottimizza per un obiettivo come visualizzazioni video continue di 2 secondi o ThruPlay. Quando ottimizzi per le visualizzazioni, puoi incoraggiare una consapevolezza più attiva del tuo marchio e puoi anche creare un pubblico per il retargeting.

Non hai intenzione di utilizzare una creatività video per il tuo annuncio TOFU? Offri ai potenziali clienti altre opzioni per interagire con il tuo annuncio. Ad esempio, usa il carosello che incoraggia i potenziali clienti a scorrere. Puoi anche scrivere un testo convincente che li spinga a fare clic su Visualizza altro per leggere l’intero annuncio.

Se utilizzi l’obiettivo di coinvolgimento, assicurati di scegliere il tipo di coinvolgimento più pertinente a livello di gruppo di inserzioni. Tieni presente che poiché le conversioni basate sugli annunci (ovvero visualizzazioni di video e post engagement) avvengono all’interno delle app Meta, possono portare a migliori opzioni di retargeting più in basso nella canalizzazione.

Al contrario, l’utilizzo degli obiettivi TOFU per indirizzare il traffico verso il tuo sito Web può compromettere le tue capacità di retargeting. A causa delle limitazioni di tracciamento di terze parti di Meta, il pubblico basato sul sito Web spesso contribuisce a costi pubblicitari più elevati e a un ROI inferiore.

# 2: Porta i potenziali clienti coinvolti al centro della canalizzazione con gli annunci di Instagram

Dopo esserti connesso con i segmenti di pubblico interessati, è il momento di guidarli al centro della canalizzazione. Instagram offre diverse preziose opzioni per coinvolgere nuovamente i potenziali clienti utilizzando le fonti di dati di Meta.

Perché dovresti esaminare i guasti della campagna pubblicitaria di Instagram

Indipendentemente dal tipo di targeting che hai utilizzato per la tua campagna TOFU, ci sono buone probabilità che alcuni segmenti di pubblico abbiano risposto meglio di altri. Puoi utilizzare i dati di Ads Manager per assicurarti che le tue campagne nel mezzo della canalizzazione (MOFU) raggiungano i potenziali clienti con il maggior potenziale in modo da evitare di sprecare la spesa pubblicitaria per i potenziali clienti che hanno meno probabilità di convertire.

In Gestione inserzioni, crea un rapporto che mostri i dati demografici. Quindi aggiungi metriche per aiutarti a misurare il valore di ciascun segmento. Ad esempio, metriche come Post Engagement e Cost per Post Engagement possono aiutarti a trovare i segmenti più coinvolti e più convenienti.

Se i tuoi annunci TOFU utilizzavano risorse video, utilizza le metriche di visualizzazione video disponibili per suddividere il tuo pubblico. Puoi classificare le riproduzioni video al 25%, 50% e così via per trovare i segmenti che hanno mostrato il maggior interesse per il tuo annuncio.

Quando crei segmenti di pubblico personalizzati per i tuoi annunci MOFU (vedi sotto), tieni a mente queste suddivisioni. Puoi applicare le impostazioni demografiche ai segmenti di pubblico personalizzati per migliorare il ROI e assicurarti di raggiungere il tuo pubblico ideale.

Come creare un pubblico basato sul coinvolgimento video

Se hai utilizzato creatività video per i tuoi annunci TOFU, la creazione di un pubblico basato sulle visualizzazioni video è un ottimo modo per riconnetterti con potenziali clienti interessati. Quando imposti un nuovo pubblico personalizzato, seleziona Video dall’elenco di Meta sorgenti.

Quindi scegli il livello di coinvolgimento che desideri raggiungere. È allettante volersi concentrare sui segmenti che hanno guardato quasi tutto il tuo video (ad esempio, il 95% o ThruPlay). Ma se questi segmenti sono relativamente piccoli, è probabile che sia difficile raggiungerli in modo efficiente o conveniente. In altre parole, è probabile che siano costosi.

Invece, prendi in considerazione il targeting di segmenti che hanno guardato meno del tuo video, ad esempio il 50% o 10 secondi. Puoi utilizzare i rapporti di Gestione inserzioni per tracciare un grafico del numero di persone in ciascun segmento, che può aiutarti a capire quale combinazione è probabilmente abbastanza grande da essere conveniente.

Se hai utilizzato più risorse video nelle campagne correlate, hai anche la possibilità di combinare i segmenti in un unico pubblico di coinvolgimento video. Dopo aver scelto un livello di coinvolgimento, seleziona tutti i video che desideri dall’elenco dei contenuti della campagna o del profilo aziendale di Instagram.

Tieni presente che puoi combinare e abbinare fonti di dati a pagamento e organiche per creare un pubblico di coinvolgimento video. Ma ha senso farlo solo se è probabile che tutti i segmenti si trovino nella stessa fase della canalizzazione.

Come creare un pubblico basato sul coinvolgimento

Hai anche la possibilità di eseguire il retargeting dei potenziali clienti che hanno interagito con i tuoi annunci in altri modi. Quando crei un nuovo pubblico personalizzato, seleziona Account Instagram dall’elenco delle fonti Meta.

Quindi seleziona Persone che hanno interagito con qualsiasi post o annuncio per scegliere come target i potenziali clienti che hanno sfogliato un carosello, apprezzato un annuncio o lasciato un commento. In alternativa, puoi scegliere Chiunque si sia impegnato con questo account professionale per indirizzare i potenziali clienti che hanno interagito con i tuoi contenuti o il tuo profilo Instagram.

Tieni presente che la creazione di un pubblico di coinvolgimento di Instagram ti offre molto meno controllo rispetto a quello che ottieni con il pubblico di coinvolgimento video. Con i segmenti di pubblico personalizzati basati su Instagram, non puoi scegliere come target le persone che hanno interagito con annunci specifici o post organici di Instagram.

Per rendere più pertinenti i tuoi segmenti di pubblico coinvolti, prendi in considerazione l’incorporazione dei risultati delle analisi degli annunci TOFU. Ad esempio, puoi applicare le impostazioni demografiche a qualsiasi pubblico personalizzato per migliorare il targeting e aumentare il ROI.

Perché dovresti usare gli strumenti nativi di Instagram per suscitare considerazione

A seconda della tua offerta, probabilmente vorrai utilizzare l’obiettivo di coinvolgimento o lead di Ads Manager per raggiungere i clienti MOFU. Con questi obiettivi, hai sempre la possibilità di portare i potenziali clienti fuori da Instagram e verso il tuo sito web.

Ma ancora una volta, è probabile che tu ottenga le conversioni più convenienti e crei il pubblico di retargeting più accurato se ottimizzi per le conversioni su Instagram. Ad esempio, puoi utilizzare l’obiettivo di coinvolgimento per avviare conversazioni con potenziali clienti tramite i DM di Instagram.

A livello di annuncio, puoi creare un modello di messaggio che coinvolga i potenziali clienti e stimoli la considerazione. Il tuo modello di messaggio può anche qualificare i potenziali clienti in modo da poter spendere risorse per nutrire le persone che si adattano bene alla tua offerta.

Se opti per l’obiettivo lead di Ads Manager, puoi scegliere tra due posizioni di conversione in-app. Puoi generare lead tramite DM oppure puoi aggiungere un modulo lead nativo al tuo annuncio, che ti offre un’altra opportunità di retargeting nella parte inferiore della canalizzazione.

# 3: Prospettive di retargeting con intenti in fondo alla canalizzazione con annunci Instagram

Dopo aver guidato i potenziali clienti coinvolti dalla consapevolezza alle fasi di conversione della tua canalizzazione pubblicitaria, è il momento di eseguire il retargeting dei potenziali clienti con intenzione. Perfeziona e suddividi i tuoi segmenti di pubblico personalizzati per massimizzare il ROI.

Come eseguire il retargeting del pubblico di Instagram con intenti

Per indirizzare efficacemente i potenziali clienti del bottom-of-funnel (BOFU), concentrati sulla ricerca di segmenti con intenzione di acquisto. Se hai pubblicato annunci video per potenziali clienti MOFU, usali per creare nuovi segmenti di pubblico di coinvolgimento video per le tue campagne di conversione. Scegli come target le persone che hanno visto tutti o quasi tutti i tuoi video per assicurarti di spendere il tuo budget pubblicitario per potenziali clienti realmente coinvolti.

Se hai utilizzato DM o moduli di lead nativi per connetterti con potenziali clienti MOFU, puoi riutilizzare questi segmenti anche nelle tue campagne di conversione. Per eseguire il retargeting delle persone che ti hanno inviato messaggi diretti, scegli Account Instagram dall’elenco di Meta fonti e quindi seleziona Persone che hanno inviato un messaggio a questo account professionale.

Con i moduli per i lead, puoi essere più specifico. Scegli Lead Form dall’elenco di Meta sorgenti. Quindi scegli un modulo per i lead dall’elenco. Per impostazione predefinita, il segmento include chiunque abbia aperto il modulo. Ma quando vuoi raggiungere lead qualificati con intenzione, scegli Persone che hanno aperto e inviato il modulo.

Idealmente, il tuo team ha già contattato i lead che hanno inviato il modulo tramite e-mail o telefono. Quando i potenziali clienti vedono il tuo annuncio BOFU, dovrebbero essere più vicini a prendere una decisione e più preparati a convertire.

Come dividere il pubblico degli annunci di Instagram

Maggiore è il tuo pubblico pubblicitario, minori saranno probabilmente i tuoi costi. In alcuni casi, ha senso aumentare le dimensioni del pubblico mediante un targeting più ampio o combinando i segmenti. Ma il pubblico di BOFU sarà naturalmente più piccolo e aumentarlo può compromettere i tuoi risultati. Se non sei sicuro di quale pubblico avrà il rendimento migliore, utilizza lo strumento di test A/B di Ads Manager.

Seleziona il gruppo di inserzioni che desideri controllare e seleziona lo strumento Esperimento. Scegli un secondo set di inserzioni con cui confrontarlo o duplica il set di inserzioni a scopo di test. Quindi scegli quale variabile testare, ad esempio il pubblico. Scegli la metrica che desideri utilizzare per determinare il vincitore e assicurati che sia pertinente alla campagna. Se stai testando una campagna di vendita, ad esempio, utilizza una metrica come il costo per acquisto. Scegli di includere le metriche della canalizzazione iniziale nel rapporto in modo da ottenere un quadro completo del rendimento del gruppo di inserzioni.

Al termine del test, saprai in quale gruppo di inserzioni investire nella parte inferiore della canalizzazione. Ma puoi anche utilizzare i risultati per migliorare le tue campagne lungo tutto il funnel. Dopo tutto, se sai qual è il segmento più adatto alla conversione, puoi determinare quali campagne MOFU e TOFU hanno generato il maggior valore.

Come utilizzare le regole automatizzate per ottimizzare la canalizzazione pubblicitaria di Instagram

L’impostazione degli annunci Instagram può richiedere molte risorse. Ma una volta che i tuoi annunci vengono pubblicati, non dovresti dedicare molto tempo al monitoraggio delle campagne pubblicitarie. Invece, imposta regole automatizzate in Gestione inserzioni per avvisarti o intervenire quando gli annunci hanno un rendimento insufficiente o eccessivo.

Per applicare una regola automatizzata a una campagna specifica, selezionala in Gestione inserzioni prima di aprire lo strumento Regole automatizzate. Quindi imposta una regola personalizzata per avvisarti quando le prestazioni scendono al di sotto di un certo livello.

Ad esempio, potresti voler sapere quando il costo per lead o il costo per acquisto supera un determinato importo. Puoi scegliere di ricevere una notifica in modo da sapere di rivedere le prestazioni manualmente. Oppure puoi fare in modo che il set di annunci si disattivi automaticamente per evitare sprechi di spesa pubblicitaria.

Se prevedi di ridimensionare le tue campagne, puoi anche utilizzare queste regole per automatizzare la crescita. Scegli un indicatore di prestazioni chiave (KPI) favorevole, ad esempio quando il costo per lead o il costo per acquisto scende al di sotto di un certo livello.

Quindi imposta il budget giornaliero in modo che aumenti del 20% una volta alla settimana. Tieni presente che ridimensionare i budget delle campagne di oltre il 20% a settimana può far rientrare i set di inserzioni nella fase di apprendimento, il che deottimizza i set di inserzioni e può compromettere i risultati.

Conclusione

Se ti rivolgi a un pubblico freddo con campagne di vendita, probabilmente sprecherai il tuo budget pubblicitario con risultati scadenti. Con il targeting avanzato della canalizzazione degli annunci Instagram, puoi creare una canalizzazione ermetica che aumenta il tuo ROI e genera più risultati desiderati.

Tratto da socialmediaexaminer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto
×