Pubblicato il

officina_italia

Ho ricevuto da Maddalena Vigliotti la presentazione di una manifestazione legata alla creatività letteraria che si terrà a Milano dal 20 al 22 maggio. Volentieri la pubblico in questo mio spazio.


Giornate di letteratura e creatività culturale italiana
Nata da un’idea degli scrittori Antonio Scurati e Alessandro Bertante officina Italia è un festival che ha come fulcro la passione per la letteratura e la creatività. Nello spazio della palazzina Liberty di Milano ogni anno scrittori di successo ed emergenti presentano al grande pubblico brani inediti delle loro opere creando uno spazio di confronto diretto tra lettore e autore. Officina Italia è un evento che mira a promuovere confronto, letteratura, criticità e soprattutto occasione d’incontro con personaggi di spicco del panorama letterario italiano. Giunto quest’anno al suo terzo appuntamento il più che noto evento Milanese ha ospitato nelle precedenti edizioni autori e registi del calibro di Salvatores, Saviano, Veronesi, Baricco, Luttazzo e molti altri.
Officina Italia è promosso dal comune e dalla provincia di Milano.
Per la terza edizione di Officina Italia l’appuntamento anche quest’anno è a Milano, alla Palazzina Liberty, dove dal 20 al 22 maggio 2009 torneranno gli scrittori con i loro inediti. Le scorse edizioni hanno portato in questo luogo storico cittadino, invaso ogni sera da centinaia di persone, Roberto Saviano, Alessandro Baricco, Carlo Lucarelli, Alessandro Piperno e poi Paolo Giordano, Sandro Veronesi, Sebastiano Vassalli e Andrea Bajani, solo per fare alcuni nomi. Tutti invitati a leggere, in anteprima per il pubblico, i brani delle opere a cui stanno lavorando.
Gli ospiti di questa edizione sono Giorgio Vasta, Nicola Lagioia, Tommaso Pincio, Melania Mazzucco, Ascanio Celestini, Paolo Di Stefano, Alfonso Berardinelli, Wu MIng, Gaia Manzini, Simone Sarasso, Tiziano Scarpa, Michele Serra e Niccolò Ammaniti.
Gli incontri sono suddivisi nell’arco dei tre giorni, con inizio alle 21:00 e termine alle 24:00.
Ingresso libero fino ad esaurimento posti.
La manifestazione si svolgerà secondo il seguente programma:
Mercoledì 20 maggio ore 21.00
letture di
Giorgio Vasta
Tiziano Scarpa
Tommaso Pincio
Melania Mazzucco
Ascanio Celestini

Giovedì 21 maggio ore 21.00
letture di
Nicola Lagioia
Alfonso Berardinelli
Marco Belpoliti
Wu Ming
Tavola rotonda ore 22.00
“Prigionieri del presente.”La narrativa al tempo della cronaca
Wu Ming, Marco Belpoliti, Alfonso Berardinelli, modera Antonio Scurati

Venerdì 22 maggio ore 21.00
letture di
Gaia Manzini
Simone Sarasso
Paolo Di Stefano
Michele Serra
Nicolò Ammaniti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *