Quando il Corriere diventa Novella 2000

Corriere della Sera
Corriere della Sera

Ho sempre amato informarmi sui giornali, fin da piccola. Ho sempre avuto un debole per alcuni quotidiani, tra questi, il Corriere della Sera. Da qualche anno continuo a leggere i quotidiani italiani e stranieri via Internet. Penso che sia il modo più veloce per aggiornarmi poiché spesso le notizie che passano sui canali tradizionali (carta stampata e televisione) sono vecchie.

Eppure, con mio disappunto, ho notato che da qualche tempo il Corriere non è più lo stesso. Volendo essere più precisi il “Corriere online” non è più il “Corriere della sera”, sebbene l’editore e il marchio sono gli stessi. Nella parte alta del quotidiano online, infatti, mi capita soventemente di leggere notizie di gossip. E quando la notizia deve essere data in pasto in forma più gustosa, c’è il contorno multimediale con foto e video.

Il Corriere come Novella 2000? La risposta è sì. Se, però, da un magazine che fa del gossip il proprio business ti aspetti donne nude e scandali (spesso montati ad arte), francamente su quello che si fregia di essere il primo o il secondo quotidiano nazionale, mi aspetto ben altro.

A pensarla come me, noto con piacere, ci sono anche gli stessi lettori del Corriere. La seconda notizia di oggi, giusto per fare un esempio, è: “Ruby è diventata mamma: è nata Sofia Aida“. E’ inutile spiegare chi è Ruby, i giornali del nostro Paese (e non solo) per mesi ci hanno “annoiato” con notizie su Ruby Rubacuori celando di fatto i veri problemi dell’Italia.

A giudicare dai commenti la notizia o meglio, la seconda notizia più importante della giornata per il Corriere online, non è stata accolta bene. Ecco alcuni commenti:

Stanotte dormirò
E’ bello sapere che Novella Duemila ci tiene sempre aggiornati sulle novità! Ah, come? Non siamo su Novella Duemila ma sul Corriere? ooooooops

chissenefrega!
voglio dire: 1) non è una notizia da mettere tra le prima, al massimo un trafiletto in fondo alla pagina 2) a gente del genere non bisognerebbe nemmeno dare visibilità. se ne da più a loro che a gente che lo merita davvero. 3) Corriere non abbassarti a certi giornali spazzatura per piacere. Grazie

Altri commenti:

Commenti dei lettori del Corriere online
Commenti dei lettori del Corriere online

I commenti di questo tenore sono quasi la totalità e il monito dei lettori deve essere accolto dal Corriere. Se il giornale è stato così attento alle novità del Web 2.0 introducendo il concetto di feedback con chi legge, deve cogliere con altrettanta solerzia il grido di allarme dei lettori. L’ascolto, d’altronde, è fondamentale nella comunicazione digitale e bisogna anteporre sempre il volere dei lettori a quello dei pubblicitari. Ma questa è un’altra storia che, purtroppo, sembra essere figlia di un giornalismo di altri tempi.

Lascia un commento