Ucciso a Bangkok Fabio Polenghi, giornalista freelance

Scontri a Bangkok

Ho appreso con tristezza della caduta sul campo dell’ennesimo giornalista, questa volta italiano, freelance. Fabio Polenghi si trovava a Bangkok per fotografare gli scontri tra manifestanti e militari. Nell’assalto dei militari al rifugio delle camicie rosse (si sono poi arrese) il fotoreporter italiano ha perso la vita.

La mia solidarietà va a tutti i giornalisti precari, a tutti coloro che sono costretti ad osare di più per essere apprezzati, a tutti coloro che devono cedere la propria vita per poter documentare gli orrori di scontri e guerre. Le mie condoglianze vanno alla famiglia. 

La notizia sul sito dell’Ansa

Una risposta a “Ucciso a Bangkok Fabio Polenghi, giornalista freelance”

Lascia un commento